Allarme cellulite per oltre 20 milioni di italiane

8 settembre 2020 – Molte donne temono la cellulite e la considerano solo un problema estetico. Ma non è sempre così! E’ un vero e proprio disturbo del tessuto sottocutaneo che colpisce oltre 20 milioni di italiane. Gli esperti la chiamano “panniculopatia edemo-fibro-sclerotica” (o PEFS) ed è caratterizzata da un aumento della massa grassa degli strati profondi della pelle. Si tratta del risultato di un disequilibrio fra il processo di litogenesi (l’accumulo dei grassi a partire dai glucidi e dai lipidi dell’alimentazione) e la lipolisi (il rilascio di grassi, utilizzati come risorsa di energia per il corpo). A questo si associa l’azione degli ormoni estrogeni, che favoriscono una maggiore ritenzione di liquidi e un naturale deposito di grasso in particolari zone del corpo (cosce, fianchi, glutei).

Ecco alcuni semplici consigli su come prevenire la PEFS:
• Bere almeno due litri di acqua non gasata al giorno e limitare l’uso del sale. Anche l’alimentazione deve essere sana ed equilibrata e bisogna tenere sotto controllo il peso corporeo
• Non fumare e consumare alcolici con grande moderazione: i vantaggi per la salute sono enormi e interessano anche gli inestetismi della pelle
• Praticare un po’ di attività fisica aerobica almeno tre volte la settimana. Lo sport più indicato e completo per la cellulite è il nuoto

Disagi e feriteNews