Melanoma

Come si manifesta
Il melanoma presenta delle caratteristiche uniche che possono aiutare nel momento della diagnosi. Si identificano con le lettere ABCDE (Asimmetria, Bordi, Colore, Dimensione, Evoluzione). I nei della che presentano queste caratteristiche dovrebbero essere esaminati da uno specialista.

• A (Asimmetria): una metà del neo è diversa dall’altra
• B (Bordi irregolari): i bordi del neo non sono definiti e possono essere discontinui, frastagliati, indistinti o irregolari
• C (Colore variabile): il colore è variabile e possono essere presenti sfumature di nero, rosso marrone, grigio o blu
• D (Dimensione): c’è un cambiamento nella dimensione, che di solito aumenta. I melanomi hanno solitamente un diametro maggiore di 6 mm
• E (Evoluzione): il melanoma cambia in forma, dimensione o spessore

Tumore della pelle: melanoma

Cosa dice la scienza
La malattia si caratterizza dalla trasformazione dei melanociti, cellule cutanee che producono e contengono un pigmento noto come melanina. Quest’ultime si trovano nello strato profondo della pelle, in quello medio dell’occhio e dell’orecchio interno e in alcuni organi interni. Può presentarsi in qualsiasi parte del corpo e gli uomini hanno maggiori probabilità di svilupparla sul tronco (petto o schiena), mentre le donne tendono ad essere più colpite sulle gambe.

Prevalenza
E’ la forma più pericolosa di cancro della pelle e solo nel 2019 ha fatto registrare, nel nostro Paese, oltre 12.300 nuovi casi. Il melanoma è guaribile se individuato in uno stadio iniziale, ma in fase avanzata, quando si è diffuso ad altre parti del corpo, è più difficile da trattare. Colpisce una popolazione abbastanza giovane: l’età mediana alla diagnosi è di 57 anni. Si calcola che il 20% dei nuovi casi viene riscontrato in individui di età compresa tra 15 e 39 anni.

Il più importante fattore di rischio sono i raggi UV, in rapporto alle dosi assorbite, al tipo di esposizione (intermittente più che cronica) e all’età (a maggior rischio l’età infantile e adolescenziale). L’esposizione ai raggi UV conferisce un rischio doppio di sviluppare un melanoma rispetto ai non esposti a aumenta negli individui a fototipo chiaro. Tra le sorgenti di raggi UV ci sono le lampade solari e numerosi studi evidenziano un significativo aumento del rischio.

Diagnosi
La corretta diagnosi del melanoma prevedono esami clinici effettuati da un dermatologo esperto, il quale poi indirizza verso l’esecuzione di altri esami strumentali come la dermatoscopia o videodermatoscopia, stereomicroscopia e microscopia confocale.

Terapie
Il melanoma è guaribile se viene asportato chirurgicamente quando è ancora localizzato negli strati più superficiali della pelle. Diventa difficile da trattare quando si diffonde in altre parti dell’organismo come fegato, polmoni, ossa e cervello.

Esistono poi altre tipologie di cure per i casi più gravi come radioterapia e chemioterapia che però trovano utilizzo solo in pochi casi. Le terapie mirate sono invece efficaci in presenza della mutazione del gene BRAF V600 (circa il 50% delle neoplasie). Infine i pazienti e clinici hanno a disposizione diversi farmaci immunoterapici che sono in grado di stimolare il nostro sistema immunitario a combattere il tumore. Due classi di anticorpi monoclonali hanno dimostrato di migliorare significativamente la sopravvivenza dei malati colpiti nella fase metastatica. Il melanoma è guaribile se viene asportato chirurgicamente quando è localizzato negli strati più superficiali della pelle.

ISS: Melanoma, la caffeina riduce la crescita di cellule responsabili della recidiva

18 giugno 2021 - La caffeina ha un evidente effetto protettivo contro la crescita delle cellule di melanoma umano. E’ la conclusione alla quale MelanomaNews

Melanoma: IMI, “No ai neonati in spiaggia e proteggere bene i bimbi”

11 giugno 2021 - Molta cautela tra i sei mesi e un anno e in ogni caso solo durante le prime ore della mattina e il tardo pomeriggio. Sono le reg MelanomaNewsTumori
dermatologia

Visite gratuite dedicate esclusivamente a pazienti sordi

28 maggio 2021 - Visite gratuite in presenza dedicate esclusivamente a pazienti sordi  tenute da una specialista che ha imparato il linguaggio L Disagi e feriteMelanomaNewsPatologie cronichePsoriasiTumori

Melanoma: 10 raccomandazioni per la diagnosi precoce, così possiamo salvare più vite

27 maggio 2021 – Non devono trascorrere più di 30 giorni fra il sospetto di melanoma e la prima visita specialistica dermatologica. Per il con MelanomaNews

Tatuaggi: uno su 4 si pente, boom abusivi durante le chiusure Covid

12 maggio 2021 - Una persona su 4 che si è sottoposta ai tatuaggi si pente della scelta, ma la 'marcia indietro' non è una scelta facile in un Disagi e feriteMelanomaNews

Tumori: “Melanoma e metastasi cerebrali, il 41% dei pazienti è vivo a 5 anni”

6 maggio 2021 – La pandemia non ferma la ricerca scientifica contro il cancro promossa da Fondazione NIBIT. Negli ultimi 12 mesi la Fondazione MelanomaNewsTumori

Anche in primavera, attenzione al “lato oscuro” del primo sole

3 maggio 2021 - Attenzione al sole primaverile, può essere pericoloso come quello di agosto. L'intensità dei raggi solari è uguale a quella de MelanomaNewsTumori

Melanoma: l’uso d’erbicidi aumenta dell’85% il rischio di malattia

Roma, 22 aprile 2021 - L'uso degli erbicidi è associato ad un aumento dell'85% del rischio melanoma, a prescindere dal tipo di esposizione. A la MelanomaNewsTumori

SIDeMaST: “Non si muore per l’asportazione di un neo”

21 aprile 2021 - “Non voglio entrare in merito alla vicenda accaduta che è molto complessa e sarà verificata e giudicata dalle autorità comp MelanomaNewsTumori

Melanoma: conferma della diagnosi entro 1 mese per il 79% dei pazienti ma troppi ritirano da soli il risultato dell’esame

16 aprile 2021 – Nel nostro Paese, il percorso di cura dei pazienti colpiti da melanoma, una volta avviato, è veloce, anche se caratterizzato MelanomaNews