Questi alimenti, secondo un nuovo studio, possono devastare la tua pelle

28 giugno 2021 – La tua pelle è un po’ macchiata o spenta? O, peggio ancora, quel fastidioso disturbo della pelle si sta infiammando più del solito? Un  nuovo studio conferma, la colpa potrebbe essere della tua dieta .

Una nuova ricerca dell’Università della California Davis Health rileva che la chiave per una pelle e articolazioni più sane potrebbe avere a che fare con ciò con cui stai alimentando i tuoi microrganismi intestinali. Più specificamente, una dieta ricca di zuccheri e grassi saturi interrompe l’equilibrio dei batteri nell’intestino e potrebbe contribuire a condizioni infiammatorie della pelle come la psoriasi. Lo studio, pubblicato sul  Journal of Investigative Dermatology, suggerisce che il passaggio da una dieta occidentale, o una ricca di fast food e altri prodotti pesantemente elaborati, a una dieta più equilibrata può ripristinare la salute dell’intestino.

A sua volta, una dieta ricca di frutta e verdura antinfiammatoria può quindi sopprimere l’infiammazione della pelle. “Studi precedenti hanno dimostrato che la dieta occidentale, caratterizzata da un alto contenuto di zuccheri e grassi, può portare a significative infiammazioni della pelle e riacutizzazioni della psoriasi”, Sam T. Hwang, professore e presidente di dermatologia presso l’UC Davis Health e autore senior dello studio , ha detto in una nota : “Nonostante Dispongano di potenti farmaci antinfiammatori per la condizione della pelle, il nostro studio indica che anche semplici cambiamenti nella dieta possono avere effetti significativi sulla psoriasi”.

Ecco i punti chiave dello studio:

Innanzitutto,cos’è la psoriasi?

Gli esperti ritengono che la psoriasi sia una malattia autoimmune , poiché chiazze squamose rosse e pruriginose si formano a causa delle cellule immunitarie che attaccano erroneamente le cellule della pelle sane. Ben il30% delle persone con psoriasi ha anche l’ artrite psoriasica ,che può comportare gonfiore alle dita delle mani e dei piedi fino al dolore alle articolazioni.Le interruzioni nei batteri intestinali possono contribuire all’infiammazione in tutto il corpo.

Gli studi hanno regolarmente suggerito che la comunità di microrganismi che vivono nell’intestino, nota come microbiota intestinale, svolge un ruolo chiave nella regolazione dell’infiammazione in tutto il corpo. Ciò significa che alimentare i batteri intestinali con cibi sani è la chiave per mantenere l’equilibrio dei batteri intestinali buoni.

Un’interruzione Dell’equilibrio microbico, nota come disbiosi, può contribuire all’infiammazione nell’intestino.

I ricercatori hanno scoperto che le sole scelte dietetiche possono ripristinare l’equilibrio microbico intestinale. Come notano i ricercatori, il cibo è uno dei principali fattori modificabili che regolano il microbiota intestinale. Per metterlo alla prova, hanno iniettato nei topi una proteina generata da cellule immunitarie chiamata Interleuchina-23(IL-23) per indurre una risposta che imita la psoriasi e l’artrite psoriasica. Hanno Nutrito i topi con una dieta ricca di zuccheri e grassi per sei settimane prima di somministrare la proteina. Il risultato? Una dieta a breve termine come questa sembra causare uno squilibrio microbico e predisporre i topi all’infiammazione sia della pelle che delle articolazioni.

“Esiste un chiaro legame tra l’infiammazione della pelle e i cambiamenti nel microbioma intestinale dovuti all’assunzione di cibo”, ha detto Hwang. “L’equilibrio batterico dell’intestino si è interrotto poco dopo aver iniziato una dieta ricca di zuccheri e grassi e ha peggiorato la pelle psoriasica e l’infiammazione delle articolazioni”. Dopo aver iniettato ai topi le proteine infiammatorie IL-23, sono stati separatiin due gruppi: uno che ha continuato a seguire la una dieta ricca di zuccheri e grassi per altre quattro settimane e uno che è passato a una dieta equilibrata(per la stessa durata). Quelli che hanno consumato una dieta più sana avevano meno squame della pelle e un ridotto spessore dell’orecchio rispetto ai topi che hanno continuato a mangiare la dieta ricca di grassi e zuccheri.I risultati suggeriscono che il passaggio a una dieta più sana può avere risultati rapidi su l’infiammazione della pelle.

“È stato abbastanza sorprendente che una semplice modifica della dieta con meno zuccheri e grassi possa avere effetti significativi sulla psoriasi”, ha affermato Zhen Rui Shi,assistente ricercatore in visita presso il Dipartimento di dermatologia della UC Davis e autore principale dello studio in una dichiarazione. “Questi Risultati rivelano che i pazienti con pelle psoriasica e malattie articolari dovrebbero considerare di passare a un modello alimentare più sano”.

 

NewsPsoriasi