Pandemia ombra: la violenza contro le donne

Una donna su tre nel mondo subisce violenza fisica o sessuale principalmente da un partner intimo. La violenza contro donne e ragazze è una violazione dei diritti umani.

Dallo scoppio del COVID-19, i dati e le relazioni emergenti di coloro che sono in prima linea hanno dimostrato che tutti i tipi di violenza contro donne e ragazze, in particolare la violenza domestica, si sono intensificati.

La “PANDEMIA OMBRA”, così la definisce l’Onu che il  25 novembre celebrerà, insieme a tutti gli stati membri, la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, cresce durante la crisi del COVID-19 e abbiamo bisogno di uno sforzo collettivo globale per fermarla. I casi di COVID-19 continuano a mettere a dura prova i servizi sanitari così come i servizi di accoglienza e tutela per la violenza domestica. Le segnalazioni hanno raggiunto il limite. È necessario fare di più per dare la priorità all’affrontare la violenza contro le donne.

Ognuno ha un ruolo da svolgere. Anche tu!

Se sei vittima di violenza domestica fisica o psicologica, chiedi aiuto. Se sei a conoscenza di donne vittime di violenza non lasciarle sole e  non voltarti dall’altra parte, pensando che sia una cosa che non ti riguarda. Ricorda sempre che la violenza genera altra violenza. Per una società migliore, aiuta le donne a rompere questa catena.

News